INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Amministrazione di sostegno: convegno a Verona

Amministrazione di sostegno: convegno a Verona

Pubblicato il lunedì 21 Ottobre 2019 Il 6 novembre, dalle ore 14.00 alle 18.00, è in programma a Verona il seminario formativo “L’amministrazione di sostegno in rete tra primo e terzo settore per un progetto di vita della persona”. Il convegno è organizzato dall’Associazione “Ugualmente sociale” con il patrocinio di ULSS 9, Ordine degli Avvocati di Verona e Ordine degli Assistenti sociali del Veneto.
La figura dell’Amministratore di Sostegno (Ads), istituita con la legge 9 gennaio 2004 n. 6 viene nominata dal giudice tutelare, per affiancare e sostenere le persone che, per effetto di una infermità ovvero di una menomazione fisica o psichica, cognitiva come le demenze ma anche per chi vive situazioni complesse di fragilità come per esempio quella affettiva, sociale, relazionale, dipendenza da sostanze e gioco, si trovano nell’ impossibilità, anche parziale o temporanea, di provvedere ai propri interessi.
Le amministrazioni di sostegno sono in continua crescita e in futuro, anche per effetto dell’aumento dell’aspettativa di vita e delle malattie croniche legate alla terza età, coinvolgerà fasce sempre più ampie di popolazione. Ad oggi, a Verona sono attive circa 7.000 procedure di amministrazione presso il Tribunale, con un trend in costante e rapida crescita.
Pertanto, il processo di sensibilizzazione e informazione su tale istituto giuridico coinvolge sempre più il sistema dei Servizi socio-sanitari pubblici e quello delle associazioni e volontariato (enti del terzo settore). Questi ultimi infatti, in sinergia con gli enti pubblici (Regione, ULSS, Comuni) anche alla luce della recente riforma del terzo settore (legge delega n. 106/2016) possono assumere un ruolo di supporto ai beneficiari, agli amministratori di sostegno, ai famigliari, predisponendo percorsi di consulenza, sostegno e formazione.
Al convegno, organizzato presso la Sala convegni della Banca Popolare di Verona - BANCO BPM (via San Cosimo 10) e moderato dal dott. Daniele Venturini, interverranno il Dott. Marco Nappi Quintiliano – Magistrato del Tribunale Ordinario di Verona; l’Avv. Gloria Zanca, Formatore D.G.R. Veneto n. 337/18; Sergio Silvestre, Presidente dell’Associazione Italiana Amministratori di Sostegno Solidali, Pordenone; la Dott.ssa Daniela Piglia (Direttore, giurista) – Dott.ssa Cristina Labianca (Psicologa) dell’Associazione In Cerchio di Milano; l’Avv. Massimo Zanoni, Presidente dell’Associazione Comitato per l’Amministratore di Sostegno in Trentino; la Dott.ssa Maria Grazia Ravaglia, Assistente Sociale, D.G.R. Veneto n. 337/18, AULSS 9 Scaligera.

Al convegno sono stati riconosciuti 3 crediti formativi per Avvocati e 4 crediti formativi per Assistenti sociali, di questi 2 crediti deontologici.
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfLocandina Convegno AdS 06/11/2019[116.93 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: