> Area riservata

Area riservata ai dipendenti

 
Ri-formare la PA. Persone qualificate per qualificare il Paese

pnrr_formazione.png
Per chi fosse interessato a manifestare l’intenzione di adesione ad uno o più ambiti del Piano potrà iscriversi mediante il Portale della Formazione, come da procedure aziendali ai corsi:
  • PRE-ISCRIZIONE FORMAZIONE PNRR AMBITO PA 110 E LODE – CORSI DI LAUREA – MASTER – CORSI DI SPECIALIZZAZIONE (*)    Ulteriori info
  • PRE-ISCRIZIONE FORMAZIONE PNRR AMBITO SYLLABUS PER LA FORMAZIONE DIGITALE – ACCESSO AUTOVALUTAZIONE COMPETENZE   Ulteriori info   

iscrizione.png

L’iscrizione è da considerarsi esclusivamente come strumento di raccolta dei nominativi del personale dell’Azienda ULSS9 Scaligera, interessato. Successivamente gli iscritti riceveranno comunicazioni più dettagliate sulle modalità di accesso all’ambito di formazione scelto.
Per accedere al Portale della Formazione premere sul pulsante sotto:
*I corsi di laurea, master, corsi di specializzazione di interesse per le attività delle amministrazioni pubbliche saranno da compiere fuori orario di servizio con spese a carico esclusivamente del dipendente

 
 
AREA QUALITA' E SICUREZZA DELLE PRESTAZIONI
 

Con riferimento a quanto previsto dall’art.14 del D.Lgs. n. 33/2013, così come modificato dal D.Lgs. n. 97/2016, rubricato “Obblighi di pubblicazione concernenti i titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo e i titolari di incarichi dirigenziali”, l’A.N.A.C. – Autorità Nazionale Anticorruzione con proprie deliberazioni n. 241 del 8 marzo 2017, n. 382 del 12 aprile 2017 e, da ultimo, con Comunicato del Presidente del 7 marzo 2018 ha fornito indicazioni per l’applicazione della sopracitata normativa, finalizzata all’acquisizione e pubblicazione di specifici dati relativi al personale dirigente del Servizio Sanitario Nazionale.

Con riguardo agli obblighi di pubblicazione da applicarsi ai dirigenti del SSN le citate deliberazioni A.N.A.C. n. 241/2017 e n. 382/2017 hanno previsto, tra l’altro, quanto segue:

Soggetti destinatari

Direttore Generale, Direttore Amministrativo, Direttore Sanitario, Direttore dei servizi socio sanitari;

Dirigenti di qualsiasi ruolo che rivestivano uno dei seguenti incarichi al 1° gennaio 2018: Direttore di Struttura Complessa, Responsabile di Struttura Semplice, comprese quelle a valenza dipartimentale;

Dirigenti il cui incarico di cui sopra è cessato a partire dal 1° gennaio 2018.

Contenuti
Acquisizione dei dati del Dirigente ovvero una dichiarazione concernente cariche presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti, nonché altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti, relativi all’anno precedente della dichiarazione (comma 1 lettere d) ed e) dell’art. 14 del D.Lgs 33/2013).

Al riguardo si precisa che:
- la dichiarazione dovrà essere compilata a cura del diretto interessato mediante il modello di dichiarazione relativa a cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti, nonché altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e indicazione dei compensi spettanti. 

COMPILAZIONE ON LINE

- sono esclusi dall’obbligo di comunicazione gli incarichi svolti a titolo gratuito (per gratuità deve intendersi l’assenza della corresponsione di ogni forma di remunerazione, indennità o gettone di presenza).

Termine e modalità di presentazione della documentazione

Il modello compilato on line dovrà essere stampato e inviato firmato in originale alle sedi di riferimento dell’U.O.C. Gestione Risorse Umane per assicurarne idonea conservazione nel fascicolo personale.
I documenti raccolti verranno pubblicati sul Portale dell’Ente nella sezione “Amministrazione Trasparente” nel rispetto delle disposizioni di cui al Dlgs. n. 196/2003.

Inosservanza e sanzioni

In caso di mancata o incompleta comunicazione dei dati e delle informazioni è previsto in base all’art. l’art. 47, comma 1, del D.Lgs. n. 33/2013 una sanzione amministrativa pecuniaria da 500 a 10.000 euro e prevede che il relativo provvedimento venga pubblicato sul sito internet dell'amministrazione o organismo interessato.

Si segnala, infine, che ai sensi dell’art. 45, comma 4, del D.Lgs. n. 33/2013, il mancato rispetto degli obblighi di pubblicazione costituisce un illecito disciplinare, e che ai sensi dell’art. 46 l’inadempimento degli obblighi di pubblicazione costituisce elemento di valutazione della responsabilità per danno all’immagine dell’amministrazione e sono comunque valutati ai fini della corresponsione della retribuzione di risultato e del trattamento accessorio collegato alla performance individuale dei responsabili. "

Ultimo aggiornamento: 25/08/2022
 
Ricerca nel sito