I cookie ci aiutano a migliorare la vostra esperienza di navigazione. Continuando ad utilizzare il sito internet fornite il vostro consenso al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy. Accetto Info
> > Giornata mondiale del diabete

Giornata mondiale del diabete

sabato 11 Novembre 2017
In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, che si celebra da domenica 12 novembre e nei giorni a seguire articolandosi in vari momenti per illustrare alla cittadinanza la prevenzione del diabete e sensibilizzare a una maggiore attenzione al controllo della propria salute, il Centro Diabetologico dell’Ospedale Fracastoro di San Bonifacio, in collaborazione con i Comuni interessati, l’Associazione Diabetici dell’Est Veronese e il sostegno volontario dei Lyons Club di San Bonifacio/Soave e San Giovanni Lupatoto/Zevio, organizza dei punti di informazione e screening a libero accesso da parte della popolazione, in piazza durante il mercato settimanale, secondo il seguente calendario:
  • Mercoledì 15 novembre a San Bonifacio Corso Italia dalle ore 8,30 alle 12,30
  • Mercoledì 15 nov. a Cologna Veneta P.zza del Mandamento dalle 8,30 alle 12,30
  • Venerdì 17 nov. a San Giovanni Lupatoto Via Foscolo dalle 8,30 alle 12,30
Saranno presenti medici e infermieri del Centro Diabetologico che, coadiuvati da personale volontario e dalla Associazione Diabetici forniranno materiale informativo, daranno consigli e indicazioni sulla prevenzione del diabete, proporranno test di valutazione del rischio di diabete ed eseguiranno a richiesta glucostick estemporanei per la determinazione della glicemia (meglio se eseguiti a digiuno o comunque specificando la propria condizione del momento).
La giornata mondiale del diabete è stata istituita nel 1991 dall’OMS e dal International Diabetes Federation per divulgare nel modo più estesamente possibile nella popolazione la sensibilità e la percezione della pericolosità di questa malattia che in modo dapprima silenzioso e asintomatico, poi con accadimenti più clamorosi e gravi debilita il fisico della persona accelerando processi patologici che riducono considerevolmente l’aspettativa e la qualità di vita. Attualmente sono più di 400 milioni i diabetici nel mondo, e tra 20 anni le scorrette abitudini alimentari e lo stile di vita sedentario faranno aumentare il numero dei malati con una stima in proiezione di 650 milioni di soggetti affetti da diabete. La prevenzione e la correzione di errate abitudini alimentazioni e inadeguato stile di vita sono oggi sempre più decisivi per cercare di arginare tale epidemia che, oltre a sconvolgere la vita della persona, ha dei costi sociali elevatissimi sempre meno sostenibili dal Sistema sanitario nazionale. Ecco perchè il focus della Giornata è rivolto soprattutto al mondo femminile e in particolare al diabete gestazionale, ovvero quello che insorge durante la gravidanza. Una gravidanza su sette presenta l’insorgenza di diabete gestazionale che può causare problemi sia alla madre che al feto. I figli delle donne con diabete gestazionale hanno un elevato rischio di sovrappeso, obesità e diabete tipo 2. La valutazione del rischio è fondamentale nel corso di ogni visita preconcezionale insieme con l’eventuale screening del diabete gestazionale secondo modalità e tempistiche precisate dalle linee guida della letteratura scientifica.
 
Condividi questa pagina:
Rassegna stampaPropone il monitoraggio quotidiano di un ampio numero di testate giornalistiche locali e nazionali Guarda adesso