INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Dal latte allo smartphone: le “risposte di pancia”

Dal latte allo smartphone: le “risposte di pancia”

Pubblicato il mercoledì 22 Gennaio 2020 Nella mattinata di sabato 25 gennaio, presso il Centro Congressi “Borgo Rocca Sveva” a Soave, si svolge il 12° incontro di gastroenterologia pediatrica Veneto-Trentino-Alto Adige presso il Centro Congressi “Borgo Rocca Sveva” a Soave. L’evento è divenuto negli anni il principale appuntamento congressuale del Nord Italia per tutti gli esperti del settore ed è stato organizzato, come per le edizioni precedenti, in collaborazione con le principali associazioni dei pediatri di famiglia, dal Centro di Gastroenterologia pediatrica dell'Ulss 9 al Fracastoro di San Bonifacio, diretto dal dr. Mauro Cinquetti, Presidente della Commissione nazionale Formazione e Aggiornamento della Società Italiana di Gastroenterologia e Nutrizione Pediatrica (SIGENP).
 
GUARDA IL VIDEO SULLA WEB TV ULSS 9 SCALIGERA

Il titolo scelto quest’anno è “Dal latte allo smartphone: le ‘risposte di pancia’ ”. Viene infatti proposto un percorso che, dalla prima infanzia fino all'adolescenza, affronta in modo attuale temi legati alla sfera biopsicosociale e alle conseguenze psicosomatiche a carico dell'apparato digerente in età evolutiva. Dal lattante alimentato al seno, al teenager che utilizza il web, l'espressione psicosomatica consiste in una somatizzazione che fa riferimento al delicato rapporto tra mente e corpo. Più il bambino è piccolo, più il suo disagio psicologico tende a essere veicolato attraverso sintomi somatici. Fin dai primi passi diagnostici, è necessario escludere la presenza di fattori organici come causa prima della patologia; inoltre è auspicabile un approccio integrato che tenga conto delle diverse implicazioni medico-psicologiche, allo scopo di evitare conclusioni riduttive. In questo contesto verrà sottolineata l'importanza di uno stile di vita corretto, con la presentazione di dati scientifici che supportano tale attenzione. Infine, con immagini originali e innovative tratte dalle neuroscienze, verrà presentata la via psicosomatica che oggi viene sempre più valorizzata, ossia l'asse cervello-intestino. Tutte queste problematiche saranno affrontate, proponendo una serie di approfondimenti di alto profilo scientifico, in stretta collaborazione fra medici, in specie i pediatri, ospedalieri e del territorio, insieme ad altre figure professionali (farmacista, infermiere, fisioterapista, dietista…) che contribuiscono all’assistenza dei bambini e di ragazzi.
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfCongresso gastropediatria_pieghevole[1876.97 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: