INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > OSPEDALE DI MALCESINE. AL VIA LA DEGENZA

OSPEDALE DI MALCESINE. AL VIA LA DEGENZA

Pubblicato il sabato 20 Gennaio 2018

La ristrutturazione dell’Ospedale di Malcesine è partita dal Padiglione A il cui secondo piano, terminati i lavori di manutenzione e messa a norma, da oggi ha potuto nuovamente essere occupato dai degenti affetti da esiti di poliomielite che abbisognano di sottoporsi a cicli di riabilitazione. In particolare sono stati effettuati l’adeguamento antincendio, l’installazione di rilevatori di fumo e di illuminazione di sicurezza. Si tratta del primo significativo passo per l’adeguamento e messa in sicurezza di tutto il padiglione A e del padiglione B nell’ambito del progetto complessivo predisposto per la riqualificazione della struttura ospedaliera di Malcesine che, ottenuto il positivo parere dei competenti uffici regionali, come da deliberazione del Direttore Generale dell’Ulss 9 Pietro Girardi vedrà attivare il completamento dei lavori per fasi funzionali, necessarie per procedere con assicurata la copertura finanziaria. Va ricordato che sono già stati eseguiti interventi per riqualificare la piscina riabilitativa per svolgere attività funzionali e, sempre nel padiglione B,  sono state realizzate due nuove palestre per le attività di riabilitazione anche cardiologica.  Gli altri interventi previsti dal progetto generale riguardano il completamento dell’adeguamento antincendio di tutta la struttura ospedaliera, l’adeguamento degli impianti gas medicali dei padiglioni A e B e la sostituzione dei serramenti del padiglione A. “Come si era dichiarato – afferma Pietro Girardi, direttore generale dell’Ulss 9 –,  abbiamo terminato i lavori nel minore tempo possibile, garantendo la messa a norma della struttura sanitaria con le normative antincendio e creando il minor disagio possibile a degenti, dipendenti e fruitori dell’Ospedale.”

FOTO

 

Condividi questa pagina: