INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > MOTOPASQUA PER UN SORRISO

MOTOPASQUA PER UN SORRISO

Pubblicato il mercoledì 21 Marzo 2018

Domenica prossima 25 marzo alle ore 11 avverrà la consegna da parte di due gruppi motociclistici (il Gruppo B.B.G. “BREAK BIKERS GROUP” e il Gruppo “I CROMATI”), al Reparto di Pediatria e Patologia Neonatale dell’Ospedale Fracastoro di San Bonifacio di uno strumento elettromedicale che renderà più agevole il monitoraggio dei pazienti pediatrici. Si tratta della donazione da parte dei suddetti gruppi di motociclisti di un pulsossimetro Masimo di ultima generazione che consente la rilevazione di parametri vitali durante la degenza e durante il trasporto dei bambini. L’iniziativa è una prosecuzione di ciò che sta diventando una consuetudine per il Gruppo “BREAK BIKERS GROUP” al quale da quest’anno si affianca anche il Gruppo “I CROMATI” . Lo scorso anno i motociclisti si sono recati all’ospedale «Mater salutis» di Legnago e l’anno precedente all’Ospedale di Borgo Trento a Verona.
Domenica mattina, oltre un centinaio di motociclisti si ritroveranno verso le 10 a San Giovanni Lupatoto per poi raggiungere in sella alle loro motociclette, alle 11, l’Ospedale Fracastoro a San Bonifacio, dove ogni anno vengono visitati e curati oltre 10mila bambini. Per l’occasione, il gruppo consegnerà nelle mani del Direttore dell’Unità Operativa Pediatrica, dott. Mauro Cinquetti, l’apparecchiatura multiparametrica che servirà a monitorare i parametri vitali dei bambini, dal neonato all’adolescente. Lo strumento è stato acquistato grazie alle offerte raccolte tra i soci dei gruppi motociclistici.
Durante la «Motopasqua per un sorriso», com'è stato ribattezzato il motoraduno ospedaliero, saranno anche offerti ai bambini ricoverati doni che sgusceranno fuori dopo che un grande uovo di cioccolato dal peso di 10 chili, portato anch’esso dai centauri, sarà stato fatto gioiosamente a pezzi dai bambini. Chi volesse partecipare con la propria due ruote all’iniziativa sarà ben accetto ed è quindi invitato.
Condividi questa pagina: