INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > LA PEDIATRIA DI LEGNAGO PER AMATRICE

LA PEDIATRIA DI LEGNAGO PER AMATRICE

Pubblicato il sabato 25 Marzo 2017
A fine agosto l'UOC di Pediatria del Mater Salutis, diretta da Federico Zaglia, fece un appello pubblico per una raccolta di solidarietà a favore dei bambini di Amatrice, dopo il tragico terremoto. Hanno aderito pazienti ed ex-pazienti, famiglie, medici e infermieri, scuole (Istituto San Benedetto di Montagnana PD, Istituto Aleardo Aleardi), associazioni locali e Onlus (CPL Servizi Onlus San Bonifacio). Senza impiegare in alcun modo e ad alcun titolo risorse dell'ex ULSS 21, ad inizio settembre si sono raccolti generi di prima necessità, per poi concentrarsi su materiale scolastico, non deperibile, termolabile e utilizzabile per tempo più prolungato, seguendo le indicazioni provenienti dai responsabili dei centri di raccolta delle aree colpite. Non si sono chiesti e raccolti soldi. Giunto il momento della consegna, una delegazione del Mater Salutis guidata da Zaglia, è stata accolta dagli insegnanti presso la scuola Romolo Capranica di Amatrice, per quindi procedere alla consegna presso la scuola media del Comune di Antrodoco (Rieti), un prefabbricato costruito dalla Regione Trentino. Il materiale non scolastico è stato consegnato all'associazione culturale La Fenice che ha aderito all'iniziativa. “Sono particolarmente soddisfatto – dice Zaglia – per la fiducia avuta da parte di quanti hanno concorso al successo della nostra iniziativa autorizzata da subito con convinto entusiasmo dal Direttore Generale Pietro Girardi. Abbiamo mantenuto quanto avevamo promesso”. “Ringrazio quanti hanno avuto fiducia in noi – dichiara a sua volta Girardi – dimostrando che la fiducia è un motore potente per vivere e lavorare ogni giorno in armonia con se stessi e con il mondo. Siamo stati testimoni diretti di come persone e istituzioni, mosse dalla solidarietà possono fare comunità”.


 
Condividi questa pagina: