INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Nogara. Parte il 2 maggio la campagna contro l'abbandono di animali

Nogara. Parte il 2 maggio la campagna contro l'abbandono di animali

Pubblicato il lunedì 23 Aprile 2018
Campagna lanciata dalla giunta Pasini di Nogara per dotare di microchip ogni cane presente sul territorio comunale al costo simbolico di un euro. Con questa iniziativa, che inizia il prossimo 2 maggio, il Comune punta a ridurre sensibilmente il numero di cani senza dispositivo di riconoscimento e a limitare il più possibile il fenomeno dell'abbandono con tutti i costi che ne conseguono per le casse comunali. Per poter mettere il microchip ad un costo irrisorio al proprio amico a quattro zampe occorre recarsi all'ambulatorio veterinario dell'Ulss 9, situato al piano terra dell'ex ospedale Stellini, con un documento di identità che attesti la residenza a Nogara. La campagna, chiamata «ChipAmo», prosegue fino all'esaurimento dei fondi stanziati dalla Giunta comunale. Dopodiché partiranno i controlli per sanzionare chi non ha provveduto ad aderire alla promozione. Prenderà avvio anche un corso per il rilascio del patentino per coloro che detengono cani di determinate razze, corso organizzato da Comune e Ulss 9 per i possessori di razze potenzialmente pericolose come Pitbull, Amstaff, Rottweiler.

 
Condividi questa pagina: