INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > 10 OTTOBRE GIORNATA MONDIALE SALUTE MENTALE

10 OTTOBRE GIORNATA MONDIALE SALUTE MENTALE

Pubblicato il venerdì 05 Ottobre 2018
In occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale e della Giornata Nazionale della Psicologia, il 10 ottobre in oltre 120 ospedali su tutto il territorio nazionale, Onda, Osservatorio Nazionale sulla salute della donna e di genere, organizza la quinta edizione dell’(H)-Open day. Sono offerti gratuitamente servizi clinico-diagnostici e informativi dedicati alle donne che soffrono di ansia, depressione, disturbi dell’umore e del sonno, psicosi e disturbi del comportamento alimentare. L’iniziativa è promossa da Onda, con il patrocinio della Società Italiana di Psichiatria, della Società Italiana di Neuropsicofarmacologia e della Società Italiana di Psichiatria Geriatrica. L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire l’accesso alle cure, aiutando a superare pregiudizio, stigma e paure legate alle malattie psichiche. 

La salute mentale è parte integrante della salute generale, indispensabile per il funzionamento individuale e sociale. I disturbi psichici rappresentano il 30% di tutte le disabilità e hanno un impatto pesante sulla quantità di vita e sulla sua qualità con gravi ripercussioni sul piano personale, affettivo familiare, socio-relazionale e lavorativo. Portano spesso a isolamento e solitudine. Per questo è importante intervenire il prima possibile.Per l’occasione l’Azienda Ulss 9 si mobilita su vari fronti.

Il Servizio di Psicologia clinica Ospedaliera dell’Aulss 9 partecipa alla Giornata Mondiale della Salute Mentale e alla Giornata Nazionale della Psicologia con due interessanti iniziative. Mercoledì 10 ottobre, dalle ore 9 alle ore 17 al 2° piano dell’Ospedale Fracastoro, a cura di Pietro Madera, responsabile della Psicologia Ospedaliera, ha luogo un “Colloquio psicologico” con esercizio di ipnosi per il benessere. Si accede senza impegnativa. Per prenotare telefonare allo 045 6138199. Durante l’incontro si sperimenta la condizione ipnotica che è uno stato di profondo rilassamento e di grande benessere fisico e mentale. Si impara un gesto simbolico (ancoraggio) che consente, in pochi secondi, di rientrare in autoipnosi in completa autonomia, ogni volta che serve.

Un incontro rivolto alla popolazione avviene il 10 ottobre, dalle ore 15 alle ore 16,30 sempre al 2° piano - Sala Leonardo dell’Ospedale Fracastoro, sul tema “Internet e salute mentale: opportunità e rischi per il benessere psicologico”, a cura di Pietro Madera.  Internet è una realtà che è entrata prepotentemente nella nostra quotidianità. Nel corso dell’incontro sono affrontate le conseguenze che questo strumento ha prodotto sulla nostra salute mentale.

Mercoledì 10 ottobre la UOC Psichiatria 3 organizza un incontro pubblico  sul tema "La vulnerabilità psicologica ed emotiva della donna nel post partum". L'incontro si svolge presso l'aula 4 dell'Ospedale Fracastoro di S. Bonifacio dalle ore 14 alle ore 16 e viene condotto da Chiara Venturi e Francesca Muraro. Dietro al termine “depressione post-partum” si nasconde un universo multiforme di vissuti emotivi che ruotano attorno ad una crisi d’identità della donna nella transizione verso la maternità.

Giovedì 11 ottobre la UOC sempre la Psichiatria 3 organizza un incontro con gli studenti delle classi quinte del Liceo Statale Guarino Veronese sul tema "Dall’apertura dei manicomi ai Servizi Psichiatrici Territoriali". L'incontro, con il patrocinio del Comune di S. Bonifacio, si tiene a S. Bonifacio nella sala civica Barbarani dalle ore 9 alle 12 e viene condotto dallo psichiatra Stefano Roccato (responsabile UOS salute mentale, integrazione ospedale-territorio) e dalla psicologa Barbara Bianchi (responsabile del Centro Diurno "La Filanda" di Cologna Veneta).

Presso la Biblioteca dell’Ospedale di San Bonifacio (sala d’attesa Ecografia -Radiologia 1°piano) mercoledì 10 Ottobre ore 17.15 ha luogo la Conversazione con l’autore “Parole e immagini — La cultura del benessere e della bellezza. Prevenzione e cura del disagio psichico” con l’intervento di Carlo Piazza, psichiatra, psicoterapeuta e criminologo, Direttore R.E.M.S. del Veneto di  Nogara; coordinano Francesca Fornasa  e Pietro Madera.

Giovedì 11 ottobre dalle 9 alle 12,30, presso Biblioteca comunale di San Bonifacio – Sala civica “Barbarani”, Incontro aperto alla cittadinanza con le classi del  Liceo ‘Guarino Veronese’ – Scienza umane: tema “1978-2018 Quarant’anni di apertura mentale” in occasione dell’anniversario della legge Basaglia. Relatori Stefano Roccato, Dirigente Medico Psichiatra, e Barbara Bianchi, Dirigente Psicologa Psicoterapeuta, responsabile Centro Diurno.

Hanno luogo anche alcune esposizioni artistiche (quadri su legno, piastrelle, gadgets magnetici ed altro materiale), poesie e opere originali di artisti ospiti della R.E.M.S. (Residenza per Esecuzione Misure di Sicurezza) di Nogara e di Centri Diurni Psichiatrici del Dipartimento per la Salute Mentale della AULSS 9: dal 7 all’11 ottobre in Sala d'Arte del "Manu Fatto" Via Oberdan 14 e dal 10 al 14 ottobre presso la Galleria Giustizia Vecchia (Chiesa di Santa Maria) in Piazza San Zeno.
Altri eventi completano la mappatura delle variegate proposte: il 10 ottobre alle ore 15 presso la Galleria Giustizia Vecchia (Chiesa di Santa Maria) Convegno “Incontro con l'Art Brut e la Salute Mentale”, relatori Daniela Rosi, Barbara D'Aumiller e Carlo  Piazza, introduce Massimo Cauchioli; il convegno si ripete  l’11 ottobre alle ore 17 in Sala d'Arte del “Manu Fatto”.

 
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfLiceo Guarino[294.84 KB]SCARICA
pdfManifesto salute Mentale[10610.24 KB]SCARICA
pdfLocandina incontri[173.84 KB]SCARICA
pdfconversazioni con l'autore[225.39 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: