INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > ZANZARE: GLI ALUNNI DELLE ELEMENTARI NE SANNO PIU’ DI NOI!

ZANZARE: GLI ALUNNI DELLE ELEMENTARI NE SANNO PIU’ DI NOI!

Pubblicato il lunedì 05 Giugno 2017

Il Servizio veterinario ed il Servizio Igiene Pubblica del Dipartimento di Prevenzione dell’ULSS9 Scaligera, in collaborazione e con il contributo della Regione Veneto, per il secondo anno consecutivo hanno organizzato giornate di formazione sul tema della lotta ai vettori (in particolare zanzare) rivolte agli alunni delle classi elementari delle scuole del territorio dell’ex ULSS20 oggi Distretti 1 e 2.

Personale dell’ULSS9 (un veterinario e un tecnico della prevenzione) si è recato presso le classi IV e V delle scuole aderenti e, con la supervisione dei docenti, ha condiviso con gli alunni alcuni aspetti relativi alla biologia delle zanzare (perché pungono, quando pungono e come difendersi).

La formazione ha avuto come focus la prevenzione dell’infestazione dell’ambiente urbano e peri-urbano, divisa in due momenti: il primo con una didattica frontale e il secondo con un piccolo laboratorio.

In questa seconda parte i ragazzi si sono divertiti a costruire un’ovitrappola (trappola attrattiva per le zanzare che vi si recano per deporre le uova) e successivamente, con l’aiuto di una lente di ingrandimento (omaggi per i piccoli entomologi!), si sono cimentati nel conteggio dell’uova su alcuni preparati del monitoraggio entomologico eseguiti la scorsa stagione vettoriale.

Gli studenti si sono dimostrati molto attenti e curiosi anche perché tale argomento li ha coinvolti in prima persona. E’ stato quindi possibile condividere con i ragazzi esempi e strategie di prevenzione dei focolai larvali, con l’auspicio che possano i ragazzi stessi costituire un volano per la disseminazione di comportamenti responsabili e virtuosi, sia nella comunità scolastica ma anche nella propria rete famigliare.

Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfVolantino modi per combattere le zanzare[1076.36 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: