INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > A MISURA DI DONNA. LA SENOLOGIA: DIAGNOSI, TERAPIA, BENESSERE

A MISURA DI DONNA. LA SENOLOGIA: DIAGNOSI, TERAPIA, BENESSERE

Pubblicato il giovedì 02 Maggio 2019 Ha luogo in Sala Maffeiana del Teatro Filarmonico, nella giornata di mercoledì 8 maggio, “A misura di donna. La senologia: diagnosi, terapia, benessere”, evento promosso dall’Ulss 9 Scaligera, col patrocinio del Comune di Verona, dell'Ordine dei medici e chirurghi di Verona e dell'Ordine dei Tecnici di radiologia di Verona,, dalla duplice finalità. Nella prima sessione, sino al primo pomeriggio, il team di professionisti (radiologi, chirurghi senologi, oncologi, radioterapisti, fisiatri, così come psicologi, infermieri e tecnici di radiologia medica) affronta il percorso della donna che si ammala di neoplasia alla mammella, cogliendone i punti salienti e sottolineando le novità nella prevenzione, diagnosi e terapia, che sempre più diventano “sartoriali” in un'ottica di medicina personalizzata. Nella seconda conclusiva sessione pomeridiana, lo scenario cambia e il teatro apre il sipario alla popolazione favorendo l’incontro tra gli esperti e la donna, affrontando tematiche più trasversali che la coinvolgono nella mente, nell’anima, nel corpo e nelle relazioni. Si entra in un ambito meno tecnico, che ha il gusto delle Medical Humanities, della “medicina per l’uomo”, laddove l'aspetto culturale diventa curativo e prende il sopravvento sull'aspetto clinico: qui la donna è rappresentata nella sua completezza, in una visione olistica che vede il corpo protagonista solo di una piccola parte della malattia.
Ogni sessione ha un titolo inerente il tema affrontato, accanto al quale si è voluto porre uno più originale, dal richiamo musicale. Questo è l’anno in cui il film Bohemian Rapsody ha conquistato, nella notte degli Oscar, il premio per il miglior attore protagonista, con l’impersonificazione di un cantante e musicista tra i più geniali e lontani dagli stereotipi, Freddy Mercury. Nei titoli di ogni sessione vengono dunque richiamate le migliori canzoni dei Queen.

È piaciuto pensare che gli attori protagonisti di questa giornata, gli specialisti, vogliano “scuotere” le coscienze parlando di prevenzione (“We will rock you”), mostrare i successi della diagnosi (“We are the champions”) e raccontare degli inarrestabili traguardi nella terapia (“Don’t stop me now”). La quarta sessione, incentrata sul benessere, articolata in una sorta di dibattito condotto in collaborazione con l'associazione “La cura sono io”, non poteva che citare “Made in Heaven”. La scelta del luogo congressuale è caduta sul teatro proprio per ricordarne l’importanza educativa che esso ha sempre svolto e svolge.
La data decisa per l'evento è la festa della mamma: la maternità festeggiata come inno alla vita e come espressione sublime dell'essere donna. E con l'occasione, al termine dell’evento, sarà bello salutarci con parole e musica di “Bohemian Rapsody”.
In collaborazione con le associazioni: La cura sono, Il sorriso di Beatrice, ANDOS, Mamme di Cielo.
 
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfLocandina Senologia Maffeiana[2138.81 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: