INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > FESTA DI PRIMAVERA IN ONCOLOGIA AL MAGALINI. UN POMERIGGIO IN AMICIZIA

FESTA DI PRIMAVERA IN ONCOLOGIA AL MAGALINI. UN POMERIGGIO IN AMICIZIA

Pubblicato il sabato 25 Maggio 2019 Ogni anno, nella terza domenica di maggio, viene celebrata La Giornata Nazionale del Malato Oncologico, dedicata appunto al malato, agli ex malati e a tutti coloro che hanno vissuto da vicino la malattia condividendone ansie, preoccupazioni e speranze. In Italia le persone che si ammalano ogni anno son circa 270.000; attualmente più del 50% riesce a guarire senza o con conseguenze invalidanti; dell'altro 50%, con le terapie più innovative, si riesce a ottenere una cronicizzazione della malattia per buoni periodi, allungando anche sensibilmente la vita dei malati: uomini e donne di qualsiasi età, condizione sociale, diventano protagonisti di una lotta che coinvolge corpo e mente, famiglia e affetti. Accesso alle terapie, qualità della vita, diritti sul lavoro, corretta informazione sono temi cari agli ammalati, che chiedono informazione e attenzione. La giornata vuole essere una celebrazione della vita da parte di chi ha imparato ad amarla e difenderla, portando all'attenzione dell'opinione pubblica e delle istituzioni i bisogni dei malati oncologici.

In questo ambito, martedì 28 maggio alle ore 17, presso la Sala Convegni dell’ospedale Magalini di Villafranca, l'Unità Operativa di Oncologia, diretta dalla dr.ssa Marta Zaninelli, festeggia la Giornata organizzando un pomeriggio di amicizia e divertimento per i propri pazienti, invitando la popolazione sensibile e i rappresentanti della società civile a unirsi a loro. L'apertura avverrà con un’esibizione di magia e illusionismo del prestigiatore Paolo Cavallini, che si è reso disponibile per la sua personale sensibilità nei confronti del mondo oncologico. Sarà inoltre allietato dalla performance del gruppo Original Perdido Jazz Band, composta da Giannantonio Bresciani, Saulo Agostini, Luca Manfredi, Gianni Romano, Gioele Moniga, Enzo Andreoli, Alessandro Manfredi, Lorena Strozzieri.

Nell’occasione verranno presentati alcuni progetti per il benessere della persona che sono in fase di organizzazione nell’ Unità Operativa o che la coinvolgono. Alcuni esempi: la valorizzazione dell'attività fisica mediante la partnership con il Gruppo Dragon Boat di Bardolino per dar vita a un equipaggio di donne operate al seno che prenda parte alle manifestazioni organizzate nell'ambito del Palio del Chiaretto e la diffusione della lettura in Ospedale, con l’ attivazione del Book Crossing e l'adesione al progetto “il Veneto Legge” della Regione Veneto. “Vogliamo che i nostri pazienti vengano curati bene e stiano bene dove si curano” è il motto dello staff tutto al femminile dell'Unità Operativa, che sottolinea l'importanza dell’ innovazione terapeutica associata all'attenzione alla persona. Il nuovo reparto, inaugurato con l'apertura del Magalini, e il coordinamento delle attività sia intra-ospedaliero che nell'ambito aziendale sono funzionali all'idea di una presa in carico globale del paziente, dalla diagnosi, alla terapia e alle cure di supporto.
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfFesta Primavera Magalini[113.91 KB]SCARICA
Condividi questa pagina: