INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Settimana della salute mentale - Centro Diurno La Filanda

Settimana della salute mentale - Centro Diurno La Filanda

Pubblicato il venerdì 04 Ottobre 2019 Giovedì 10 ottobre, Giornata mondiale della salute mentale, un gruppo di utenti del Centro Diurno psichiatrico "La Filanda", referente dr.ssa Barbara Bianchi, (che stanno iniziando un'attività sul tema della “Recovery”) insieme alla redazione di Radio Scompiglio parteciperanno come uditori alla giornata sul tema Recovery del convegno di Trento “Le parole ritrovate”.

Radio Scompiglio pubblicherà una puntata radiofonica speciale sull'ex manicomio di Rovigo visitato a settembre a valle di un lungo lavoro di approfondimento su Basaglia e la legge 180 iniziato lo scorso anno in occasione del quarantennale.

Il laboratorio teatrale del Centro Diurno La Filanda metterà in scena giovedì 10 ottobre, dalle ore 11 alle ore 12.30, nello spazio del Cinema Teatro Centrale gentilmente concesso dal Comune di San Bonifacio insieme al patrocinio gratuito all'iniziativa, lo spettacolo “Amore e Follia”. La follia dell'amore nelle sue diverse forme è uno stimolo a riflettere, abbandonando i pregiudizi sul disturbo mentale, su diversi aspetti che ci riguardano tutti, prima di tutto come esseri umani vulnerabili alla sofferenza, poi come familiari e amici (potenziali care-giver e destinatari da parte dei nostri cari di richieste di affetto e di cure nel momento della difficoltà), ma soprattutto come cittadini e membri di una comunità che vorremmo sensibile all'Altro e ai suoi bisogni, accogliente e libera da pregiudizi, aperta alle diversità e quindi inclusiva e vivibile per tutti. Assisteranno alla rappresentazione alcune classi quarte e quinte del Polo liceale Guarino Veronese-Roveggio.
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfLocandina Amore e follia[202.89 KB]SCARICA
Condividi questa pagina:
Ricerca nel sito