UOS Età Evolutiva

Responsabile: Dott. Fabrizio Varalta

Contatti

Sede

  • I piano Ospedale S. Biagio di Bovolone (VR)
É la struttura interdisciplinare deputata all'attuazione di percorsi di diagnosi, cura e delle patologie dello sviluppo: relazionali, cognitive e neuropsicologiche dell'infanzia e dell'adolescenza così come previste nella DGR n.1533 del 27 settembre 2011.
Garantisce l'attività di prevenzione, diagnosi e cura delle problematiche relative per i minori in età evolutiva (0-18 anni) con bisogni d'aiuto in diversi ambiti dello sviluppo e alle loro famiglie, in particolare per problematiche legate all'apprendimento scolastico.

L'Unità Operativa Semplice di Età Evolutiva è composta da Psicologi-Psicoterapeuti.
Il mantenimento di un livello alto di qualità dei processi diagnostico-terapeutico e riabilitativi in età evolutiva 0-18 si ottiene tramite il modello dell’equipe interdisciplinare e multiprofessionale in un'ottica di integrazione con l’Unità Operativa Semplice di Neuropsichiatria infantile.

L’Unità Operativa Semplice  Età Evolutiva si occupa di:
  • prevenzione e promozione della salute dell’età evolutiva.
  • presa in carico complessiva, longitudinale e continuativa che comprende le prestazioni diagnostiche, l’intervento psicologico e psicoterapeutico attraverso la presa in carico del bambino, dell’adolescente, dei genitori e dei loro contesti di vita.
  • condivisione di progettualità di intervento a favore di bambini/e e adolescenti con altri servizi IAF e dell’Aulss quali progetti educativi domiciliari e inserimenti in comunità.
  • integrazione scolastica e sociale di minori con disabilità, ai sensi della legge 104/92 e relative certificazioni.
  • Valutazione e relative Relazioni di Disturbi specifici degli apprendimenti in età evolutiva
  • il raccordo con i servizi pubblici e privati per la definizione di programmi di intervento socio-sanitari ed assistenziali integrati.
  • interazione con altri soggetti istituzionali (Comune, Tribunale, scuola ecc) che, con mandati e mission diversi, intervengono a favore di utenti nelle stesse fasce di età
  • partecipazione ai Protocolli d’Intesa con Dipartimento di Salute Mentale, Dipendenze e Disabilità per il passaggio casi al 18° anno di età in collaborazione con l’Unità Operativa Semplice di Neuropsichiatria Infantile.

 
Psicologo responsabile: Dott. Varalta Fabrizio (Psicologo)  - fabrizio.varalta@aulss9.veneto.it
Punto sanità Legnago 
  • Dott.ssa Giacominelli Alessandra  tel. 0442622841  alessandra.giacominelli@aulss9.veneto.it
Punto Sanità Bovolone  
  • Dott.ssa Bosio Chiara  (chiara.bosio@aulss9.veneto.it – tel. 0456999473)
  • Dott.ssa Coltro Giulia (giulia.coltro@aulss9.veneto.it– tel.0456999665                        

 
Le prime visite medico-specialistiche o di prima valutazione psicologica si possono prenotare :
  • al C.U.P. (Centro Unico Prenotazioni), con impegnativa del PLS O MMG tel 045 25751 dal lunedì al venerdì 8.00 - 18.00 e sabato 8.00 – 13.00
  • Agli sportelli delle Casse degli Ospedali e dei distretti abilitati del ex ULSS 21 con impegnativa del PLS O MMG e tessera sanitaria.
Il primo incontro serve per capire la natura del problema e concordare i passi successivi, spesso però non è sufficiente una sola visita per completare la valutazione e sono necessari più incontri per completare il percorso diagnostico.
Ultimo aggiornamento: 13/09/2022