INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA

Unità Operativa Complessa di Accettazione e Pronto Soccorso


Direttore: dott. Matteo Frameglia
 

Contatti

Sede

  • indirizzo: via Ospedale - 37012 Bussolengo (VR)
  • ala: Ovest
  • piano: -4
 
Il Pronto Soccorso è l’unità operativa deputata alla gestione dell’emergenza/urgenza sanitaria che giunge all’ospedale dal territorio.
Esso si prefigge di garantire nel minor tempo possibile interventi diagnostici e terapeutici a salvaguardia della vita dei pazienti e impedire, quando possibile, esiti invalidanti.

Rappresenta la prima struttura all’interno dell’ospedale dedicata all’attività di diagnosi e cura che per gli eventi acuti risulta tanto più efficace nel ridurre il tasso di mortalità e gli esiti invalidanti, quanto più precocemente attuata.

Recarsi al Pronto Soccorso per prestazioni non urgenti o per evitare le liste d’attesa, crea inevitabilmente disagio per il prolungarsi del tempo di attesa e per le risorse umane che vengono impiegate impropriamente, sottraendole alla cura dei pazienti che ne hanno effettivamente bisogno.

Al Pronto Soccorso di Bussolengo è collegato funzionalmente anche il Punto di Primo Intervento dell’Ospedale di Malcesine.

L’accesso è garantito 24 ore su 24.
Equipé Medica

dott. MATTEO FRAMEGLIA - Direttore

dott. GIAMPAOLO BATTIZOCCO- Direttore UOS PS Bussolengo - Formazione ed Emergenza intra extra ospedaliera Ulss 9 
dott. SALVATORE BRIGANO'
dott.ssa ERIKA CALISI 
dott.ssa BENEDETTA CARDALI
dott. ENRICO FRONGIA
dott. CARLO MENINI
dott.ssa PAOLA RIOLFI
dott.ssa LAURA XILLO

Coordinatore Infermieristico
Afd. sig.ra MARISA PRIVITERA - mprivitera@aulss9.veneto.it - 045 6712167
 
Scopo prioritario del Pronto Soccorso è quello di garantire prestazioni di urgenza-emergenza, pertanto l' ordine di accesso alle sale visita viene determinato non dall'ordine d'arrivo, ma dalla gravità della malattia.

Triage
Giunto in Pronto Soccorso, troverà ad accoglierla un infermiere che si informerà, attraverso brevi domande, sul motivo dell'accesso al nostro Servizio
La preghiamo di essere chiaro e comunicare tutte le informazioni sul Suo stato di salute. 

Elaborando le informazioni ricevute l'infermiere ricaverà un codice di gravità espresso con un colore:
  • ROSSO: massima urgenza;
  • GIALLO: urgenza;
  • VERDE: non urgente;
  • BIANCO: programmabile (ad es. pratiche INAIL, medicazioni, vaccinazioni,..).
L'ordine di ingresso per la visita è quindi definito dal codice colore assegnato. La preghiamo, pertanto, di pazientare considerando che il personale all'interno sta assistendo persone più gravi. Se però, durante l'attesa, notasse un peggioramento dei suoi disturbi, avvisi subito il personale sanitario.

Rischio Radiologico
Le donne in età fertile dovranno comunicare al medico di guardia, prima dell'effettuazione di radiografie, il sospetto di una eventuale gravidanza.

Medicazioni /Pratiche INAIL/Attività Ambulatoriali
Vengono eseguite con il seguente orario:
  • lunedì - venerdì: 8.00-17.00.
Potrebbe interessarti anche
  • Argomenti correlati
  • Richiedere copia documentazione sanitaria
    Per documentazione sanitaria si intende una serie di informazioni sanitarie, anagrafiche, giuridiche, relative all’assistito che, per la loro natura strettamente personale, devono essere trattate e conservate con particolare cura.
  • Accedere ai reparti al di fuori degli orari di visita
    L'ingresso nelle Unità Operative di degenza è consentito a tutte le persone che intendono far visita ai ricoverati negli orari stabiliti per non interferire con le attività svolte dal personale.
Ultimo aggiornamento: 20/08/2018