INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > > > U.O.C. Disabilità e Non Autosufficienza

U.O.C. Disabilità e Non Autosufficienza

 


Responsabile: dr. Elmer Soffiati

Contatti

Sede

  • indirizzo: Corso Porta Palio n. 30 - 37122 Verona
 
Essa dovrà:
  • garantire risposte globali e unitarie finalizzate al benessere della persona non autosufficiente, della persona con disabilità e delle rispettive famiglie;
  • sviluppare progetti individualizzati per potenziare e mantenere abilità e competenze per una migliore inclusione della persona con disabilità nel proprio contesto di vita, nonché l’integrazione in ambito scolastico e lavorativo;
  • supportare la famiglia nella gestione del carico assistenziale attraverso interventi di tipo sociale e/o economico, nonché interventi di sollievo;
  • promuovere nella comunità la partecipazione e la sensibilizzazione ai temi della non autosufficienza e della disabilità;
  • gestire le modalità di accesso alla rete dei Centri di Servizi per l’erogazione di prestazioni residenziali e semiresidenziali attraverso il Registro Unico della Residenzialità;
  • governare la domanda assistenza residenziale ex art. 26 L. 833/1978 per pazienti adulti disabili;
  • gestire il budget delle prestazioni di riabilitazione extraospedaliera presso gli istituti e centri di cui art. 26 L. 833/1978 con supporto della U.O.C. Direzione Amministrativa Territoriale;
  • verificare e controllare l’attuazione degli accordi contrattuali con i soggetti accreditati con riferimento alla disabilità ed alla non autosufficienza.
dal Lunedi al Venerdì dalle h. 8,30 alle h. 13,30 Lunedi, Martedi e Mercoledi apertura anche dalle h. 14,30 alle h. 17,00
Attraverso la gestione di uno sportello informativo, inteso come uno spazio ed un tempo in cui potersi fermare per esprimere le proprie richieste, il Servizio lavora per rendere fruibili le   informazioni, promuovere il dialogo tra cittadini e Servizi, favorire occasioni di confronto utili al superamento dell'handicap.
Il Servizio, inoltre, valorizza il ruolo delle persone con disabilità, delle famiglie e di coloro che operano nel settore e nelle Istituzioni, favorendo lo scambio informativo e la mutua collaborazione.


Responsabile: dr. Elmer Soffiati

Contatti

Sede

  • indirizzo: Corso Porta Palio n. 30 - 37122 Verona
 
Essa dovrà:
  • garantire risposte globali e unitarie finalizzate al benessere della persona non autosufficiente, della persona con disabilità e delle rispettive famiglie;
  • sviluppare progetti individualizzati per potenziare e mantenere abilità e competenze per una migliore inclusione della persona con disabilità nel proprio contesto di vita, nonché l’integrazione in ambito scolastico e lavorativo;
  • supportare la famiglia nella gestione del carico assistenziale attraverso interventi di tipo sociale e/o economico, nonché interventi di sollievo;
  • promuovere nella comunità la partecipazione e la sensibilizzazione ai temi della non autosufficienza e della disabilità;
  • gestire le modalità di accesso alla rete dei Centri di Servizi per l’erogazione di prestazioni residenziali e semiresidenziali attraverso il Registro Unico della Residenzialità;
  • governare la domanda assistenza residenziale ex art. 26 L. 833/1978 per pazienti adulti disabili;
  • gestire il budget delle prestazioni di riabilitazione extraospedaliera presso gli istituti e centri di cui art. 26 L. 833/1978 con supporto della U.O.C. Direzione Amministrativa Territoriale;
  • verificare e controllare l’attuazione degli accordi contrattuali con i soggetti accreditati con riferimento alla disabilità ed alla non autosufficienza.
dal Lunedi al Venerdì dalle h. 8,30 alle h. 13,30 Lunedi, Martedi e Mercoledi apertura anche dalle h. 14,30 alle h. 17,00
Attraverso la gestione di uno sportello informativo, inteso come uno spazio ed un tempo in cui potersi fermare per esprimere le proprie richieste, il Servizio lavora per rendere fruibili le   informazioni, promuovere il dialogo tra cittadini e Servizi, favorire occasioni di confronto utili al superamento dell'handicap.
Il Servizio, inoltre, valorizza il ruolo delle persone con disabilità, delle famiglie e di coloro che operano nel settore e nelle Istituzioni, favorendo lo scambio informativo e la mutua collaborazione.


Responsabile: ff. dr.ssa Luisa Andreetta

Contatti

Sede

  • Via Gianella, 1 - 37045 Legnago
Essa dovrà:
  • garantire risposte globali e unitarie finalizzate al benessere della persona non autosufficiente, della persona con disabilità e delle rispettive famiglie;
  • sviluppare progetti individualizzati per potenziare e mantenere abilità e competenze per una migliore inclusione della persona con disabilità nel proprio contesto di vita, nonché l’integrazione in ambito scolastico e lavorativo;
  • supportare la famiglia nella gestione del carico assistenziale attraverso interventi di tipo sociale e/o economico, nonché interventi di sollievo;
  • promuovere nella comunità la partecipazione e la sensibilizzazione ai temi della non autosufficienza e della disabilità;
  • gestire le modalità di accesso alla rete dei Centri di Servizi per l’erogazione di prestazioni residenziali e semiresidenziali attraverso il Registro Unico della Residenzialità;
  • governare la domanda assistenza residenziale ex art. 26 L. 833/1978 per pazienti adulti disabili;
  • gestire il budget delle prestazioni di riabilitazione extraospedaliera presso gli istituti e centri di cui art. 26 L. 833/1978 con supporto della U.O.C. Direzione Amministrativa Territoriale;
  • verificare e controllare l’attuazione degli accordi contrattuali con i soggetti accreditati con riferimento alla disabilità ed alla non autosufficienza.
Su appuntamento dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 16,30.
 
Ultimo aggiornamento: 01/08/2018