INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > > > Commissione (UVMD) per l'individuazione dell'alunno come soggetto in situazione di handicap ai fini dell'integrazione scolastica

Commissione (UVMD) per 'individuazione dell'alunno come soggetto in situazione di handicap ai fini dell'integrazione scolastica

L'individuazione degli alunni con disabilità è compito previsto dalla delibera n. 2248/07 della Giunta Regionale del Veneto (DPCM 23.2.06 n. 185) e assegnato all'Unità di Valutazione Multidisciplinare Distrettuale (UVMD) istituita dall'ULSS. Il Verbale di Accertamento è l'atto formale indispensabile per l'attivazione di tutte le forme di sostegno previste dalla L. 104/92 per gli alunni con disabilità. La famiglia può richiedere ai servizi territoriali, in accordo con la scuola, una valutazione su un'eventuale certificazione per poter ottenere l’assegnazione di un insegnante di sostegno e un programma personalizzato. Il percorso valutativo può essere richiesto all'UO Servizi territoriali per l'età evolutiva e alla fine dell'iter diagnostico multidisciplinare viene redatta una certificazione di disabilità contenente la Diagnosi Multiassiale (in base ai codici diagnostici riferiti all’ICD 10), e la Diagnosi Funzionale, utile ai fini dell’individuazione dei bisogni educativi.

Per fruire dei servizi di integrazione (insegnante di sostegno, operatore per i disturbi sensoriali, ecc) i genitori devono presentare domanda al Servizio Età Evolutiva, su apposito modulo. Entro 1 mese dalla richiesta viene attivata l’UVMD; un gruppo formato da diversi professionisti, detto Unità Valutativa Multidimensionale Distrettuale (UVMD), valuta la situazione e, se riscontra i requisiti, rilascia alla famiglia una certificazione a fini scolastici.

Documenti da allegare 
Domanda di attivazione UVMD
Documenti collegati
Tipo fileNome fileDimensioneAzioni
pdfDomanda UVMD[194.76 KB]SCARICA
Ultimo aggiornamento: 25/06/2018