INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > > > Interventi di Integrazione Scolastica e Sociale

Interventi di Integrazione Scolastica e Sociale


Responsabile: Dott.ssa Nicoletta Chiavegato

Contatti

Sede

  • indirizzo: Via Giannella, n. 1 - Legnago (VR)
 
ll Servizio Integrazione Scolastica e Sociale (SISS) dell’Azienda ULSS 9 Scaligera è rivolto agli alunni con disabilità certificati ai fini scolastici secondo la normativa vigente.
Il SISS prevede l’assegnazione di Operatori Socio Sanitari (O.S.S.) agli alunni con disabilità residenti nel territorio, frequentanti le Scuole dell’infanzia, la Scuola primaria, secondaria di I° e II° pubbliche e/o paritarie.
Il SIS è rivolto agli alunni che presentano disabilità fisiche, psichiche e sensoriali medio-gravi con rilevante compromissione dell’autonomia, allo scopo di favorire il loro inserimento e la loro integrazione nel contesto scolastico e sociale di appartenenza, attraverso l’assistenza e la promozione delle potenzialità, l’acquisizione di autonomie, la comunicazione e la generalizzazione delle abilità apprese (Circolare Regione Veneto 33/1993 e L.104/92).
Il SIS è parte integrante del percorso di inclusione scolastica e partecipa attivamente alla definizione e alla condivisione con le Scuole del Piano Educativo Individualizzato (PEI).
L’integrazione scolastica e sociale degli alunni in situazione di particolare gravità viene supportata attraverso il Centro Accavolante, sito presso il comune di S. Pietro di Morubio. Tale centro prevede un intervento potenziato di assistenza scolastica ed educativa e garantisce, con personale qualificato, la frequenza degli alunni sia presso la propria scuola di appartenenza che al centro diurno.


Centro Diurno “Accavolante” - Via Motta - S. Pietro di Morubio - 0456969003
Sede di Legnago
Via Gianella, 1 (per i Comuni di Legnago, Angiari, Bevilacqua, Bonavigo, Boschi Sant’Anna, Castagnaro, Minerbe, Roverchiara, Terrazzo, Villa Bartolomea)
Ass. Soc. Dott.ssa Anna De Togni (telefonare per appuntamento)
Tel. 0442-622764
e-mail assistentesociale.disabilita.legnago@aulss9.veneto.it


Sede di Bovolone
P.le Fleming n.1
Ass. Soc. Dott. Filippo Meneghetti (per i Comuni di Bovolone, Zevio, Isola Rizza, Ronco all’Adige, Palù, Casaleone, Sanguinetto)
Tel. 045-6999608 (telefonare per appuntamento)
e-mail assistentesociale.disabilita.bovolone@aulss9.veneto.it


Ass. Soc. Dott.ssa Carmela Tosone
(per i Comuni di Cerea, Nogara, Concamarise, Gazzo Veronese, Sorgà, Oppeano, Salizzole, San Pietro di Morubio)
Tel. 045-6999620 (telefonare per appuntamento)
e-mail disabilita.bovolone@aulss9.veneto.it
 
Il servizio è aperto dal lunedì al giovedì dalle 8,30 alle 16,00 e il venerdì dalle 8,30 alle 13,00. Si riceve su appuntamento.
 
L’accesso al servizio viene definito in sede di UVMD su richiesta dei genitori congiuntamente alle Scuole pubbliche e/o paritarie presso cui sono iscritti gli alunni con disabilità, certificati ai fini dell’integrazione scolastica. Ogni anno inoltrano domanda all’Azienda ULSS 9 attraverso il proprio Distretto di appartenenza su apposito modulo, entro il termine stabilito annualmente.
Gli alunni con disabilità devono essere in possesso della L. 104/92 art. 3 ed essere in carico ad un Servizio Specialistico Territoriale pubblico o accreditato.
L’accesso al servizio viene definito in sede di UVMD su richiesta dei genitori, congiuntamente alla scuola e supportati dai servizi socio sanitari pubblici.
Ultimo aggiornamento: 27/07/2018