INFORMATIVA BREVE

La informiamo che, per migliorare la sua esperienza dinavigazione su questo sito web, Aulss 9 Scaligera utilizza diversi tipi di cookie, tra cui:
Cookie di tipo funzionale alla navigazione (functionality cookie); Cookie di tipo pubblicitario (advertisng cookie); Cookie di tipo statistico (performance cookie); che consentono di accedere a dati personali raccolti durante la navigazione. Nella pagina della Informativa Estesa che può consultare QUI sono presenti le istruzioni per negare il consenso all’installazione di qualunque cookie. Cliccando su “ACCETTA” o continuando la navigazione, saranno attivati tutti i cookie specificati nell’informativa Estesa ai sensi degli artt. 13 e 14 Re.to UE 2016/679 ACCETTA
> > Accedere ai reparti al di fuori degli orari di visita

Accedere ai reparti al di fuori degli orari di visita

L'ingresso nelle Unità Operative di degenza è consentito a tutte le persone che intendono far visita ai ricoverati negli orari stabiliti per non interferire con le attività svolte dal personale.

Al di fuori degli orari di visita l'accesso e la permanenza vicino alla persona ricoverata è consentito ad una sola persona alla volta e nelle modalità previste dal presente Regolamento.

Le persone che vengono autorizzate a rimanere nel reparto accanto al ricoverato svolgono funzioni di sostegno, compagnia, aiuto nella somministrazione di cibi e bevande, accompagnamento, ascolto del paziente, con preclusione di ogni attività di natura assistenziale-sanitaria.

Le persone autorizzate non devono interferire con le attività del personale sanitario o sostituirsi ad esso in caso di necessità.
L’assistenza sanitaria alle persone ricoverate è garantita dal personale sanitario del reparto.
 
I soggetti destinatari sono tutte le persone ricoverate che beneficiano della presenza di un familiare/caregiver e che ne facciano richiesta.

In considerazione delle particolari situazioni cliniche, igienico-sanitarie e/o organizzative, di norma non è consentito l'accesso e la permanenza di persone al fuori degli orari di visita nelle Unità Operative di Terapia Intensiva e Dialisi, e in tutti i casi in cui a parere del personale medico ed infermieristico del reparto la condizione del ricoverato lo renda sconsigliabile o non necessario.
La presenza di persone accanto al paziente al di fuori dell’orario di visita deve essere richiesta dal paziente stesso e, nel caso in cui questi ne sia impossibilitato, dai suoi familiari/caregiver/amministratore di sostegno, facendone richiesta al Direttore o al Coordinatore Infermieristico dell'Unità Operativa o loro sostituti.

Il Coordinatore, valutata la situazione del paziente, rilascia un tesserino autorizzativo riportante il numero del letto del ricoverato. Per ciascun paziente viene autorizzato di norma l'accesso e la permanenza di una sola persona alla volta.
Il tesserino deve essere esibito in caso di controllo interno e riconsegnato al personale sanitario quando non sussistono più le condizioni autorizzative e comunque sempre al momento della dimissione.
 
Le persone autorizzate alla permanenza vicino al malato devono:
  • Rispettare scrupolosamente le norme igieniche in vigore nell’unità operativa
  • Tenere in evidenza il cartellino di autorizzazione consegnato loro dal personale di reparto
  • Osservare un comportamento decoroso, corretto ed evitare ogni atto che possa recare danno diretto e/o indiretto ai ricoverati o che sia lesivo dell’attività istituzionale, degli interessi e del prestigio dell’Azienda Ulss
  • Accedere alla sola stanza di degenza dell’assistito
  • Non disporre personalmente della biancheria o di altro materiale dell’ospedale (compresi i letti di degenza)
  • Rispettare le norme di segretezza e riservatezza relativamente alle condizioni di salute o altre notizie riguardanti il paziente o di altri degenti, di cui vengano a conoscenza in relazione alla loro permanenza, così come stabilito dalle norme in materia di privacy
  • Non ostacolare con la propria presenza il regolare andamento dell’attività sanitaria e uscire dalla stanza ogniqualvolta questo sia necessario o richiesto dal personale sanitario
  • Non somministrare farmaci, alimenti e/o bevande non preventivamente autorizzate dal personale sanitario
Premesso che la richiesta della presenza di un familiare/caregiver deve essere esplicitata dal paziente, al personale dipendente dell’Azienda Ulss 9 è fatto divieto di:
  • Rilasciare a chi ne fa richiesta eventuali suggerimenti e nominativi
  • Richiedere alle persone autorizzate alla permanenza al letto del paziente di svolgere funzioni proprie del personale sanitario e di supporto
Il Coordinatore e il Direttore di Unità Operativa sono tenuti alla sorveglianza e vigilanza del rispetto delle regole contenute nel presente regolamento.
Al verificarsi di inadempienze, rilevate anche da altro personale dell’Unità Operativa, dovrà essere data immediata comunicazione alla Direzione Medica di Presidio Ospedaliero (DMPO).
Ultimo aggiornamento: 01/08/2018