> > Vaccinazioni adulti

Vaccinazioni adulti

La vaccinazione è indicata per:
- adulti a partire dai 18 anni di età
Modalità di somministrazione:
- 1^ dose di vaccino, su prenotazione
- 2^ dose di vaccino distanziata di 21/28 giorni in base al tipo di vaccino utilizzato.
Al momento dell’esecuzione della 1^ dose verrà programmato l’appuntamento per la 2^ dose.

Link per reperire la modulistica:
Scheda anamnestica dei vaccini utilizzati per adulti, ciclo primario 1^ e 2^ dose;
Nota informativa Comirnaty (BioNTech/Pfizer)
Nota informativa Spikevax (ex Moderna)
Nota informativa NUVAXOVID
Dose aggiuntiva di vaccino somministrata a completamento del ciclo vaccinale primario.

La somministrazione della dose addizionale è prioritaria nelle:
- persone trapiantate
- persone con marcata compromissione della risposta immunitaria.
È inoltre indicata negli adulti, a partire dai 18 anni di età, affetti da particolari condizioni patologiche.
La dose addizionale va somministrata dopo almeno 28 giorni dal completamento del ciclo primario.

Link per reperire la modulistica
Scheda anamnestica dei vaccini utilizzati per la dose addizionale.
Condizioni patologiche per le quali è prevista la dose addizionale.
Nota informativa Comirnaty (BioNTech/Pfizer)
Nota informativa Spikevax (ex Moderna)
 
La dose di richiamo (booster) è somministrata a tutti i cittadini maggiorenni dopo 4 mesi (120 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale primario (1^ e 2^ dose, o dall’unica dose di vaccino Janssen).
La dose di richiamo (booster) è somministrata anche agli adolescenti di 12-17 anni di età dopo 4 mesi (120 giorni) dal completamento del ciclo vaccinale primario.
La dose di richiamo (booster) è somministrata dopo almeno 4 mesi (120 giorni) dall’ultima diagnosi di avvenuta infezione in caso di soggetti vaccinati prima o dopo un’infezione da SARS-CoV-2.

Vaccini utilizzati:
- Adulti. Vaccino Comirnaty  oppure Spikevax 
- Adolescenti. Vaccino Comirnaty 

Link per reperire la modulistica:
Scheda anamnestica dei vaccini utilizzati per la dose di richiamo-booster
Nota informativa Comirnaty (BioNTech/Pfizer)
Nota informativa Spikevax (ex Moderna)
La 2^ dose booster è indicata per:
- le persone a partire dall’età 80 anni
- gli ospiti dei presidi residenziali per anziani
- le persone a partire dall’età 60 anni con elevata fragilità per patologie concomitanti/preesistenti (tab. all. 2).

Tempi di somministrazione:
- dopo almeno 120 giorni dalla 1^ dose di richiamo (booster).
Il vaccino non viene somministrato ai soggetti che hanno contratto l’infezione da SARS-CoV-2 successivamente alla somministrazione della 1^ dose di richiamo.

Vaccini utilizzati:
- Comirnaty e Spikevax

Link per reperire la modulistica:
Scheda anamnestica dei vaccini utilizzati per la dose di richiamo-booster
Nota informativa Comirnaty (BioNTech/Pfizer)
Nota informativa Spikevax (ex Moderna)
Tab. 2. Condizioni elevati/preesistenti di elevata fragilità
 
MODALITÀ DI PRENOTAZIONE: SEDI VACCINALI: Approfondimenti in merito alla vaccinazione anti-COVID-19 per CHI HA CONTRATTO UN’INFEZIONE DA VIRUS SARS-COV-2  si possono trovare sul sito del Ministero della Salute 
Ultimo aggiornamento: 20/04/2022
 
Ricerca nel sito